< INDIETRO          

Quella che ieri era avanguardia: le età della musica contemporanea

ALDO ORVIETO pianoforte

Palcoscenico

venerdì 07/04/2017

Ingresso gratuito

Un concerto per pianoforte da ascoltare e da vedere: particolarmente originale per le proposte dedicate alla musica contemporanea, in un ben strutturato percorso a tappe che arriva alle musiche di Salvatore Sciarrino. Aldo Orvieto è interprete per eccellenza di questo repertorio. Formatosi al Conservatorio di Venezia e con Aldo Ciccolini, ha inciso oltre sessanta cd per Stradivarius, Ricordi, Nuova Fonit Cetra, Naxos, Brilliant e registrato produzioni e concerti per le principali radio europee tra cui: BBC, RAI, Radio France, le principali radio tedesche e svizzere, la Radio Belga, la Radio Svedese. Ha partecipato a centinaia di prime esecuzioni assolute e gli sono state dedicate nuove composizioni da Claudio Ambrosini, Aldo Clementi, Azio Corghi, Luis De Pablo, Stefano Gervasoni, Luca Francesconi, Fabio Nieder, Salvatore Sciarrino. Nel 1979 è stato tra i fondatori dell’ Ex Novo Ensemble e, nel 2004, della rassegna concertistica Ex Novo Musica. Per la sua esperienza artistica apprezzata da alcuni dei massimi compositori del nostro tempo (da Luigi Nono a Goffredo Petrassi…), Aldo Orvieto è musicista capace di comunicare il senso e la bellezza della musica contemporanea, a torto considerata ‘difficile’.