< INDIETRO          

SOSPESO:GAMBERONI, MELI, RECITAL

SPETTACOLO SOSPESO: LEGGI LA NEWS

Serena Gamberoni soprano

Francesco Meli tenore

Davide Cavalli pianoforte

Programma:

Edvard Grieg Solvejgs Lied, Solevejgs Wiegenlied da Peer Gynt per soprano e pianoforte
Franz Liszt
Tre sonetti del Petrarca per tenore e pianoforte,
Les Funèrailles dalle Harmonies poétiques et religieuses S. 173 per pianoforte, 
S’il est un charmant gazon (Victor Hugo)
Comment, disaient - ils (Victor Hugo)
Die Loreley (Heinrich Heine)
O lieb’ so lang du lieben kannst (Ferdinand Freiligrath) per soprano e pianoforte
Francesco Paolo Tosti Quattro canzoni d'Amaranta per tenore e pianoforte
Giuseppe Verdi Già nella notte densa duetto di Desdemona e Otello dall'opera Otello


Sala Grande

mercoledì 21/10/2020
ore 20:30

Vendita biglietti da:
lunedì 14/09/2020


Coppia nella vita e nell’arte, Serena Gamberoni e Francesco Meli si esprimono ai massimi livelli del panorama lirico internazionale. Propongono un programma per voce e pianoforte, appositamente ideato per il Teatro Verdi: non le consuete celebri arie d’opera, ma un percorso attraverso l’evolversi del canto da Grieg a Tosti, con un omaggio alla poesia italiana nei Sonetti del Petrarca di Liszt.
In scena con Serena Gamberoni e Francesco Meli, ci sarà il pianista Davide Cavalli, che sostituisce Michele Gamba, assente a causa di una sopraggiunta indisponibilità. L’appuntamento al Teatro Verdi di Pordenone segue gli appuntamenti alla Scala del grande tenore, artista ai vertici della scena lirica internazionale.

Perché non perderlo
Due voci ai vertici assoluti della scena lirica internazionale per esaltare lo strumento più naturale ed espressivo esistente al mondo. 

 



BIGLIETTI


Intero

Under 26*

Platea 

€ 37

€ 22

1° galleria**

€ 37

€ 22

2° galleria**

€ 29

€ 19

3° galleria **€ 18€ 10


​*Le riduzioni sono riservate ai giovani fino a 26 anni di età muniti di documento

** I settori verrano aperti solo dopo il raggiungimento della capienza e in base alle disposizioni vigenti COVID-19 

Leggi le linee guida COVID-19 per accedere a Teatro