COMUNICATO STAMPA DEL 30/05/2017. Domani mercoledì 31 maggio alle ore 20.45 "La verità, vi prego, sul denaro"

Fabrizio Gifuni con la lettura scenica “La moneta e le sue facce: una storia del denaro”, e un dibattito sul tema del danaro con Chiara Mio e Alberto Foà.

Fa tappa a Pordenone, domani sera, dopo il successo delle prime tre edizioni a Roma, Milano e Bologna, il tour “ La verità, vi prego, sul denaro”, iniziativa organizzata dalla società di gestione del risparmio AcomeA in partnership con Crédit Agricole FriulAdria e in collaborazione con il Teatro. Un evento originale che unisce il piacere della narrazione teatrale all’approfondimento di temi legati al denaro e alla finanza offrendone una prospettiva inedita che avrà come protagonista principale uno degli attori più affermati del panorama italiano, Fabrizio Gifuni. Nel corso della serata l’attore romano porterà in scena “La moneta e le sue facce: una storia del denaro”, testo a cura di Magdalena e Giuseppe Barile. Dalle tavolette di argilla, comparse cinquemila anni fa in Mesopotamia per annotare gli scambi, alle nuove forme di moneta interamente elettroniche: un viaggio nel tempo e nello spazio fra evoluzioni e crisi del denaro per conoscere la storia della moneta e ripercorrere le tappe che l’hanno portata a rinnovarsi continuamente e a non morire mai.

Una modalità semplice e nuova di trattare temi finanziari, con l’obiettivo di rendere l’economia più concreta e vicina al quotidiano. La serata speciale, a ingresso libero, nasce per declinare sul palcoscenico il binomio cultura ed economia. Interverranno infatti anche l’economista e presidente di Crédit Agricole FriulAdria, Chiara Mio, e il presidente di AcomeA SGR, Alberto Foà  per approfondire le vicende di una delle invenzioni più potenti e potenzialmente pericolose create dall’uomo.

Una serata che nasce dalla proposta di AcomeA SGR, realtà attiva nella gestione degli investimenti, nata dall'iniziativa di un gruppo di gestori e imprenditori con una lunga esperienza nel settore. Economia e finanza spesso fanno paura perché non si conoscono i meccanismi e le regole che le governano. Eppure capire i principi alla base della finanza aiuta a prendere decisioni consapevoli quando si tratta della gestione dei nostri risparmi. Nasce così il progetto culturale “La verità, vi prego, sul denaro”, che racconta storie sul denaro e sulla finanza da differenti punti di vista, accomunati dalla volontà di AcomeA di parlare in maniera semplice e allo stesso tempo originale.

L’incontro è a ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento posti.